videogiochi più venduti settembre

Videogiochi più venduti di settembre 2014: Destiny batte FIFA 15

Ci aspettavamo tutti un successo mondiale, come accade ogni anno, per FIFA 15, ed invece quest’anno il titolo EA si è dovuto inchinare ad una nuova IP, evento più unico che raro. Stiamo parlando di Destiny, videogioco di Bungie per console (uscirà anche su PC), che nel mese di esordio ha fatto registrare numeri davvero eccezionali. Uscito su PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One, questo sparatutto in prima persona che, secondo gli sviluppatori, è potenzialmente infinito ha collezionato in tutto il pianeta la bellezza di 5 milioni e 900 mila copie, numeri davvero pazzeschi.

I numeri di Destiny sono davvero alti se pensiamo che sono arrivati in sole 3 settimane e 4 console, molte di più rispetto a FIFA 15 che, oltre che sulle console già citate, esce anche su PC, PlayStation Vita, Nintendo 3DS e Wii. Il gioco calcistico più venduto al mondo, e che in Italia la scorsa settimana ha fatto il botto prendendosi tutte le 10 posizioni della top 10 di vendita (secondo i dati AESVI), a livello mondiale si ferma al secondo posto con “sole” 4 milioni e 900 mila copie circa vendute. Va specificato però che FIFA 15 è uscito nell’ultima settimana e dunque ha avuto meno tempo per piazzare le sue copie. Conoscendo il gioco, continuerà a vendere tantissimo ancora per molti mesi.

Sul gradino più basso del podio cerca di non sfigurare Super Smash Bros, un gioco molto atteso dai fans Nintendo che sulla sola 3DS riesce a portare a casa quasi un milione e mezzo di copie, anche queste, nel loro piccolo, niente male. Considerando che tra due mesi arriverà anche su Wii U, si può già stabilire che il gioco sia un successo. Rimane fuori dal podio invece un altro dei titoli più attesi del mese, The Sims 4.


Il simulatore di vita della EA, uscito per adesso solo su PC, si ferma a “sole” 790 mila copie vendute.

nfl

Al quinto posto tornano i giochi sportivi e fa il suo ritorno il titolo più venduto dello scorso mese, Madden NFL 15, il videogioco sul football americano. Questa settimana si ferma appena sotto la soglia delle 700 mila copie, non male per un titolo al secondo mese di vita che viene distribuito sostanzialmente solo in un Paese. Dietro questi titoli c’è il vuoto. Tutti gli altri arrancano e così, tutti molto vicini, troviamo al sesto posto il fenomeno Minecraft che da quando è uscito anche su Xbox 360 e PS3 sta conoscendo una nuova giovinezza. Siamo curiosi di vedere cosa accadrà quando arriverà anche su next-gen.

A seguire troviamo un altro titolo sportivo che fa il suo ingresso in questo mese, NHL 15; il gioco sull’hockey su ghiaccio che va fortissimo negli USA, in Canada e nei nostri Paesi nordici, arriva a collezionare 240 mila copie nelle ultime 3 settimane; poi ancora un titolo per adesso solo giapponese che non sappiamo se arriverà anche in Italia, ovvero Youkai Watch 2 Ganso/Honke che già dal mese scorso è andato fortissimo, venduto solo su 3DS, e a chiudere la top 10 troviamo l’immancabile Call of Duty Ghosts che cerca di compiere l’en plein visto che il mese prossimo esce il nuovo capitolo, Advanced Warfare, e cercherà di fare di tutto per non uscire dalla top 10, ed infine Hyrule Warriors che su Wii U riesce a collezionare 220 mila copie grazie all’arrivo in Europa (in Giappone era già uscito un mese fa). E poi dicono che su Wii U non si vendono giochi.

Leggi anche

Videogiochi 2018: se non ci hai giocato ancora, è il momento di farlo! Seconda parte

Eccoci alla parte più alta della classifica dei migliori titoli datati 2018. Se non li …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *