civilization revolution 2

Civilization Revolution 2, il vero Civ arriva sui iOS e Android

La saga di Civilization ha fatto registrare risultati altalenanti a seconda delle piattaforme. Un vero e proprio successo quando si trattava di PC, un mezzo flop sulle console, un completo disastro quando invece è uscita sui dispositivi mobili. I vari capitoli di Civilization usciti sugli smartphone e i tablet non hanno riscosso successo, ed anche il primo Civilization Revolution non è stato da meno. Ora però Sid Maier, insieme a Firexis e 2K Interactive, hanno deciso di dire basta a questi fallimenti e di donare anche ai dispositivi mobili un grande videogioco degno di questo nome.

Nasce così Civilization Revolution 2, titolo in uscita il 2 luglio sui dispositivi iOS, ed in particolare su iPhone 4S e superiori, iPad 2 e superiori, iPad mini 1 e superiori e iPod touch 5; e nelle prossime settimane anche sui dispositivi Android. Ma di cosa si tratta?

Il gameplay di base di Civilization Revolution 2 è lo stesso di quello per Pc. Siamo al comando di una delle tante civiltà che hanno lasciato il segno sulla Terra nella nostra storia e, partendo dalla preistoria, dobbiamo costruire il nostro impero fino a poter vincere la “corsa della storia” contro le altre civiltà. Si gioca a turni, come da tradizione, ma verranno introdotte per la prima volta alcune feature e alcuni contenuti in esclusiva per il mobile. Non è però stato specificato quali saranno di preciso. Si tratta di un sequel, è vero, ma con il titolo precedente avrà poco a che vedere.

Sarà graficamente migliore, avrà un database molto più ampio con nuove tecnologie, mappe, meraviglie e scenari, e permetterà la scelta di più civiltà.


Tra quelle già annunciate ufficialmente compaiono JFK per gli americani e Winston Churchill per gli inglesi. Tra le aggiunte possiamo annoverare aerei Aircraft Carriers e Fanteria SpecOps, le tecnologie Laser, Medicina Moderna ed Information Technology, e le meraviglie Croce Rossa e Silicon Valley.

Altra novità è che il titolo non sarà in multiplayer. A differenza degli altri titoli che sembrano andare tutti verso la componente multigiocatore online, Civilization Revolution 2 si concentrerà esclusivamente sulla campagna single player. Da questo punto di vista forse è un passo indietro rispetto al passato, ma è una garanzia che la campagnia singola sarà davvero di ottima qualità. Saranno presenti anche presentazioni in 3D.

Il titolo non sarà un free-to-play, ma la buona notizia è che non avrà add-ons a pagamento. Anche questa scelta va un po’ controcorrente. Si è infatti deciso di vendere il gioco a prezzo pieno come un retail qualunque. Costerà 10,49 sterline che in euro fanno circa 13, e però avrà già tutto a disposizione, fatta eccezione per eventuali DLC che non è detto nemmeno che arrivino in futuro. Ciò che conta è che quando un utente acquista questo gioco sa che è già completo e non dovrà spendere altro denaro per poter vincere.

Leggi anche

videogiochi per apple watch

Apple Watch: ufficializzati i primi videogiochi

Contenuto dell'articolo 1 Letterpad1.1 Blastball Duo1.2 Elementary Minute1.3 Hatchi Si parla molto dell’innovativo Apple Watch …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *