videogiochi più venduti di febbraio

I videogiochi più venduti di febbraio 2015: boom del 3DS

Contenuto dell'articolo

Il mese di febbraio scorso è stato caratterizzato dall’uscita di due nuovi dispositivi: il New 3DS ed il New 3DS XL. Era anche ovvio che i giochi usciti su quelle console avrebbero riscosso il maggior successo. Arrivano solo oggi i dati completi del mercato mondiale dei videogiochi di febbraio, e infatti scopriamo che a dettare legge sono proprio i titoli Nintendo.

I top games di febbraio

Il videogioco più venduto a febbraio 2015 è infatti stato The Legend of Zelda: Majora’s Mask 3D che è uscito in esclusiva per i dispositivi 3DS ed è un remake molto migliorato del titolo uscito qualche anno prima. In appena tre settimane il titolo Nintendo ha superato quota 1 milione (l’unico di questo mese) raggiungendo 1,2 milioni di pezzi venduti all’interno del mese, un grandissimo risultato.

Tra i multipiattaforma invece quello che è andato meglio questo mese è stato Evolve. Uscito solo su next-gen e su PC ha piazzato 755 mila copie circa in tutto il mondo. Forse è stato un po’ deludente non vederlo superare il milione, ma comunque si tratta di un buon risultato considerando che il mese di febbraio non è mai molto generoso con i videogiochi. Un’altra esclusiva invece si piazza sul gradino più basso del podio: è The Order 1886, videogioco uscito soltanto su PlayStation 4 e accompagnato da una marea di polemiche per la durata troppo breve del suo gameplay. Ebbene, nonostante se ne siano dette di tutti i colori, è riuscito a sfiorare le settecentomila copie vendute nel mese. I vertici Sony possono comunque ritenersi soddisfatti.

Fuori dal podio invece due grandi marchi che non conoscono il significato della parola “flessione”.


GTA 5 infatti continua a vendere in maniera costante ed anche questo mese porta a casa 685 mila copie circa; 10 mila in meno per Call of Duty Advanced Warfare che punta ormai ad essere uno dei titoli più venduti della saga. Ormai Ghosts, che è stato il terzo più venduto, è nel mirino.

I videogiochi più venduti dalla posizione 6 alla 10 e i grandi esclusi

A quota 587 mila si ferma una novità, si tratta di Dragon Hero Quest uscito solo in Giappone e solo sulle due PlayStation, ma che già si conferma come un titolo molto interessante per il futuro anche da noi. Ritornano le esclusive 3DS al settimo posto con Monster Hunter 4 Ultimate, altro remake di un titolo uscito qualche anno fa ma stavolta esclusiva per New Nintendo 3DS XL, il tipico gioco che lancia le vendite di una piattaforma. E vedendo i numeri, quasi mezzo milione di copie vendute, crediamo che l’obiettivo sia stato raggiunto.

Va forte in Giappone, ma va fortissimo anche da noi, Dragon Ball Xenoverse che grazie all’uscita anche sulle next-gen dell’ultima settimana vive una seconda giovinezza e si piazza all’ottavo posto con 460 mila copie vendute. A chiudere la top 10 dei videogiochi più venduti di febbraio segnaliamo l’immarciscibile Minecraft che non conosce cali, e Dying Light per per il rotto della cuffia riesce a superare persino sua maestà FIFA e lasciarla fuori dalla top 10 per la prima volta da quando è uscita, nel settembre scorso. Fuori dalla classifica anche altri colossi come Destiny, Assassin’s Creed e i Pokemon.

Leggi anche

Videogiochi 2018: se non ci hai giocato ancora, è il momento di farlo! Prima parte

Come abbiamo già trattao in altri articoli, il 2018 è stato un anno molto positivo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *