Google Stadia e il futuro dei videogiochi

Contenuto dell'articolo

Google Stadia è l’ultima promessa di Google sul tema dei videogiochi, Annunciato all’ultima conferenza di San Francisco come una rivoluzione del mondo del gaming. Google Stadia non è altro che un servizio di videogiochi in streaming ad alto livello utilizzabile su qualsiasi dispositivo abbattendo completamente i classici tempi di caricamento. Questo consente di giocare in qualsiasi luogo, in qualsiasi momento del giorno e con chiunque anche attraverso un link condiviso tramite messaggio: entrare in gioco è quindi un’esperienza davvero rapida, quasi istantanea, basta un clic.

La rivoluzione di Google Stadia

La rivoluzione sta nel fatto che non serve più una consolle di gioco nè tanto spazio a disposizoine. Basta una sola cosa: la connessione a Internet. Non che il mondo delle consolle non avesse già pensato a sfruttare la connessione! Ma le idee di Google sono estremamente focalizzate e fanno sembrare obsolete le scelte degli altri servizi di streaming.

Tanti dettagli non sono ancora noti al grande pubblico: ad esempio non è chiaro se si pagherà il singolo titolo oppure un abbonamento, né il numero di giochi a disposizione e la data di uscita, che comunque avverrà nel 2019.

I videogiochi saranno in 4K con 60 frames al secondo e suono dolby surround per godere di un’esperienza di gioco d’alta qualità. I test hanno effettuato verifiche sulla latenza con risultati alla pari della consolle Xbox One X. I requisiti minimi per quanto riguarda la connessione parlano di 15mbps e una risoluzione di almeno 720 pixel.

Perchè Google Stadia è così atteso

Il vantaggio principale di Google Stadia è il fatto di potersi aggiornare in maniera continuativa senza che gli sviluppatori siano vincolati a requisiti di hardware e questo riduce notevolmente i costi di sviluppo offrendo a tutti la stessa esperienza di gioco.
Probabilmente proprio questo il futuro dei videogiochi o comunque uno dei rami principali su cui si svilupperà, espanderà il mondo del gaming: perché i giocatori vogliono immediatezza, senza perdite di tempo per grossi download e aggiornamenti continui, nella massima comodità.


E il controllo utente?

Gli utenti si domandano cosa possa cambiare nella loro complessiva esperienza di gioco: acquistando un gioco su pc anche digitale, esso rimane per sempre nella propria libreria di dati con la possibilità di installare modifiche e cambiare impostazioni, mentre in questo caso la possibilità di controllo sarà probabilmente molto ridotta lato user.

Ci vorrà ancora un po’ di tempo prima che vengano rilasciate altre informazioni ma gli utenti auspicano notizie al più presto insieme alle prime release. Il sito dedicato a Google Stadia ufficiale, promette nuove modalità di gioco attraversoYoutube con la possibilità di passare dal filmato al gioco in pochi istanti. La particolarità di questa piattaforma sarà quella di essere disponibile su qualsiasi dispositivo, dai computer desktop ai portatili, dei telefoni ai tablet anche se per quanto riguarda la compatibilità potrebbero esserci alcune limitazioni in funzione dei requisiti.

Le infrastrutture messe a disposizione da Google risponderanno alle esigenze dei giocatori e degli sviluppatori nonché dei creatori di contenuti per YouTube evolvendosi in maniera complementare e sinergica. Non avrai più bisogno di aggiornamenti né di files da scaricare che occupino spazio sul tuo dispositivo e sarai sempre pronto a giocare… senza limiti.

A questo link trovi uno dei trailer ufficiali rilasciati da Google

Leggi anche

Videogiochi 2018: se non ci hai giocato ancora, è il momento di farlo! Seconda parte

Eccoci alla parte più alta della classifica dei migliori titoli datati 2018. Se non li …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *