pes e fifa

FIFA 15 vs PES 2015: date di uscita e demo

Contenuto dell'articolo

Anche quest’anno, come tutti gli anni, la sfida calcistica virtuale sarà tra FIFA e PES. A differenza però delle passate stagioni, ci saranno tante, tantissime differenze tra le due strategie. FIFA 15 parte con un enorme vantaggio, quel vantaggio che ti permette di sederti sugli allori come fatto dal titolo di Konami oltre dieci anni fa, per poi subire il sorpasso, e così il prodotto cambierà poco dall’anno scorso, forte delle quasi 15 milioni di copie vendute su tutte le piattaforme, next-gen comprese. PES 2015 invece deve necessariamente inventarsi qualcosa per recuperare terreno visto che lo scorso anno non ha raggiunto nemmeno le 2 milioni di copie. Intanto una prima novità c’è: le date di uscita.

Date di uscita FIFA 15 e PES 2015

FIFA 15, com’è da tradizione, arriverà il 25 settembre su tutte le piattaforme tranne, a sorpresa, la Wii U. Due piattaforme in meno rispetto allo scorso anno dato che nemmeno su PS2 verrà più rilasciato. Le piattaforme sulle quali uscirà FIFA 15 saranno dunque PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One, PS Vita, PC, Nintendo 3DS e Wii. La sorpresa, anzi doppia sorpresa, arriva quest’anno da PES 2015 che anziché uscire, come gli altri anni, ad inizio settembre, uscirà il 13 novembre, a campionato già ampiamente iniziato. La doppia sorpresa sta nel fatto che oltre alle tradizionali PlayStation 3, PC e Xbox 360, quest’anno il titolo di Konami arriverà anche su PS4 e Xbox One. Niente da fare anche stavolta per Wii U, né tantomeno per le console portatili. La scelta di spostare così tanto in avanti la data di uscita, 2 mesi rispetto al solito, è da ricercare nel fatto che quest’anno PES porterà tantissime novità, prima delle quali proprio lo sbarco su next-gen, e per questo, come dicono gli sviluppatori, il gioco “sarà pronto quando sarà pronto”.

Demo di FIFA 15 e PES 2015

Questo rinvio dell’uscita però non vuol dire che Konami ci lascerà completamente a secco.


Nonostante uscirà a novembre, proprio oggi il colosso giapponese ci ha fatto sapere che la demo arriverà tra non molto, il 17 settembre, in contemporanea su tutte le piattaforme sulle quali il gioco uscirà. Siamo infatti abituati a vedere le demo 1-2 settimane prima dell’uscita definitiva del gioco, e questo ci fa ben sperare perché probabilmente il team PES ci mostrerà alcune delle novità del titolo e magari ad ottobre o ad inizio novembre renderà disponibile una demo ulteriore. Ancora mistero sul contenuto di questa demo, ma già la prossima settimana è probabile che si sappia qualcosa in più.

Per quanto riguarda FIFA 15 invece, vengono rispettati i tempi classici: uscita 25 settembre, demo due settimane prima, il 9. Anche in questo caso la demo uscirà sulle PlayStation, su entrambe le Xbox e su PC, ma non sui dispositivi portatili o sulla Wii. Qui, vista la vicinanza della data, sono già stati resi noti i contenuti, ovvero la possibilità di disputare delle amichevoli con le 8 squadre che sono già trapelate, anche se da fonti non ufficiali: Barcellona, Boca Juniors, Borussia Dortmund, Chelsea, Liverpool, Manchester City, Napoli  e PSG. La sfida è iniziata, vedremo sin dalle demo quale delle due uscite susciterà maggiori attenzioni.

Leggi anche

Videogiochi 2018: se non ci hai giocato ancora, è il momento di farlo! Seconda parte

Eccoci alla parte più alta della classifica dei migliori titoli datati 2018. Se non li …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *