videogiochi fantascienza

I 7 migliori videogiochi a tema fantascientifico del 2015

Contenuto dell'articolo

Negli ultimi tempi il genere fantascientifico si è preso una bella rivincita. Era probabilmente dagli anni ’80 che non ritornava di moda, e da Mass Effect in poi i prodotti di ottima qualità si sono susseguiti. Da Alien: Isolation a Deus Ex, fino anche all’ultimo Call of Duty, il tema fantascienza ha ripreso posto tra le preferenze del pubblico, ed il 2015 sarà l’anno della riscossa. È infatti arrivato il momento di raccogliere ciò che si è seminato, ed ecco quindi, tra i tanti titoli che usciranno quest’anno, quelli che riteniamo siano i migliori.

Le sorprese e le novità

Settimo posto per Adrift, o per essere più precisi Adr1ft. Si tratta del primo titolo sviluppato per visore ad entrare sul mercato, probabilmente l’unico quest’anno. Essendo un titolo da Oculus Rift, la visuale sarà in prima persona e permetterà di muoverci come ci muoveremmo davvero nello spazio, un’esperienza da provare, anche se solo in maniera virtuale. Sono in molti a ritenere che la realtà aumentata legata ai visori sia il futuro dei videogiochi. Se così sarà, molto dipenderà da giochi come Adrift. Uscirà per PC, PS4 e Xbox One.

Al sesto posto inseriamo un gioco sconosciuto ai più. Si chiama Proven Lands, sviluppato dal programma Steam Greenlight per PC, ci catapulta su un pianeta lontano nei panni di un astronauta che deve caversela, come in una sorta di survival, tra alieni e terre inospitali. Riuscire a non morire di fame e non soccombere per mano dei tanti ostacoli del pianeta non sarà facile. Anche Last Life, che posizioniamo al quinto posto, non è molto pubblicizzato. Si tratta di uno sci-fi noir adventure game sviluppato per PC, Mac e Linux nel quale ci ritroviamo a fare la parte del detective su Marte. Un qualcosa di davvero originale.

I franchise affermati

Tra i titoli più attesi dell’anno c’è invece No Man’s Sky, una delle star delle ultime conferenze mondiali sui videogiochi.


La base è quella di un videogioco esplorativo nel quale possiamo viaggiare per la galassia a bordo della nostra astronave, ma anche scendere a piedi per esplorare il terreno. Qui verremo a contatto con tante creature, tra le quali persino dinosauri, e potremo anche interagire con utenti online. Uscirà su PC e PS4.

Sul gradino più basso del podio posizioniamo Quantum Break, titolo attesissimo perché annunciato come portabandiera di Xbox One già un anno e mezzo fa, ma ancora non uscito. E in pericolo anche per quest’anno, secondo le ultime indiscrezioni. Si tratta di un videogioco d’azione in terza persona nel quale è possibile fermare il tempo e manipolarlo. Sarà anche accompagnato da uno show televisivo, il che lo rende ancora più appassionante.

Probabilmente il più atteso è però Star Wars Battlefront, la versione del riscatto di Star Wars che, nonostante un gran successo al cinema, nel mondo dei videogiochi proprio non riesce a sfondare. Secondo gli esperti questo sarà il titolo giusto. Nato dalla collaborazione molto promettente tra DICE e EA, comprende un po’ di tutto, dall’esplorazione a bordo di veicoli all’azione a terra a colpi di arma da fuoco e laser.

Quello che però riteniamo il miglior videogioco di fantascienza dell’anno è senza dubbio Halo 5: Guardians. Atteso per il periodo natalizio solo su Xbox One sarà tutto ciò che di bello ha fatto diventare la saga Halo in tutti questi anni, riassunto in un unico titolo. Ritornerà Master Chief accompagnato da un nuovo personaggio, non è solo la trama ad attrarre ma anche un sistema di gioco in multiplayer che gli sviluppatori definiscono completamente rinnovato. Finora 343 Industries non ha mai sbagliato un colpo, non crediamo cominceranno proprio ora.

Leggi anche

Videogiochi 2018: se non ci hai giocato ancora, è il momento di farlo! Seconda parte

Eccoci alla parte più alta della classifica dei migliori titoli datati 2018. Se non li …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *